homoearchon (phenomenon)

Al fraintendimento ottico si aggiungono, confondendosi spesso in modo inestricabile, componenti di tipo psicologico: per esempio si leggono attentamente solo le prime lettere di una parola e il resto lo si guarda tirando a indovinare (lettura sintetica). Di qui deriva lo scambio tra parole che iniziano allo stesso modo (omeoarchia) e proseguono in modo simile (traduzione per tradizione, diagramma per digramma, Tullio per Tullo, ecc.) (Stussi 1994, 101).

omeoarto L’identità che provoca l’omissione è detta […] omeoarto (όμοιόαρχτον) se è all’inizio (per es.: indu[lgentia indu]stria) (Traina and Perini 1998, 309; qtd. in Gane 2013, 248).

Related entries

Tags:

Comments are closed.