variant (open)

Alternative non résolue: plusieurs solutions concurrentes dont aucune n’est biffé (Grésillon 1994, 241).

Alternativvariante Alternative Veränderungen einer Textstelle, bei denen der Autor sich noch nicht für den einen oder anderen Wortlaut entschieden hat (Plachta 1997, 135).

Sempre secondo la definizione data da Isella, le varianti alternative, da non confondere con le varianti genetiche e quelle evolutive, sono “lezioni concorrenti tra le quali l’autore non sa decidersi, o comunque non dà a intendere per segni certi di sapersi decidere” (Gadda 1983, xxxv). Le varianti alternative vengono registrate a piè di pagina e sono contrassegnate da un esponente alfabetico (in quanto quello numerico è solitamente utilizzato per le note d’autore presenti nel testo). Il rapporto con il testo invece è di pariteticità, sia tipografica che grafica (hanno lo stesso corpo tipografico del testo), perché in quel punto non sappiamo se l’autore, in una successiva revisione del manoscritto, avrebbe scelto la variante alternativa o la lezione base e quindi lo statuto delle varianti alternative deve essere pari a quello del testo stesso (Italia and Raboni 2010, 56).

Related entries

Comments are closed.